Come usare Whatsapp Business per il marketing della tua azienda

Whatsapp Business non è altro che la variante dedicata alle piccole e medie aziende della popolare app di messagistica istantanea utilizzata in tutto il mondo da 1 miliardo e 500 mila utenti attivi ogni mese.

Whatsapp Business è presente nel Google Play Store in lingua italiana dal mese di Gennaio 2018 ed il suo utilizzo è completamente gratuito.

In Italia Whatsapp si piazza al primo posto nella classifica delle app più scaricate dagli utenti, seguita a ruota da Facebook Messenger. La capillare diffusione di questo strumento costituisce uno dei motivi principali per il quale ogni azienda dovrebbe seriamente prendere in considerazione la possibilità di implementarlo nelle proprie strategie di marketing aziendale.

Uno studio su scala mondiale condotto da Twilio che vi invito a leggere su come le persone usano i servizi di messagistica istantanea, evidenzia che ben l’89% degli intervistati preferisce comunicare con le aziende attraverso i servizi di messaggistica istantanea e gli sms ed il 77% mantiene attive le notifiche per Whatsapp e Facebook Messenger.

Se non eri abbastanza convinto di implementare Whatsapp Business all’interno della tua strategia di marketing aziendale, con questi dati alla mano, dovresti essere ad un passo dal cambiare idea!

I servizi di instant messaging sono amati dagli utenti perché sono: rapidi, semplici ed informali.

Inoltre, sfruttando la rete Internet per il loro funzionamento, non presentano costi ulteriori se non quello dell’abbonamento dati all’operatore di telefonia dell’utente, a differenza degli sms che invece vengono addebitati a parte e vanno ad erodere il credito residuo.

Whatsapp presenta inoltre delle funzionalità multimediali molto amate dagli utenti, tra cui:

  • la possibilità di effettuare chiamate audio e video chiamate utilizzando la rete dati
  • la possibilità di arricchire la messaggistica chat con emoticons ed effetti speciali
  • la possibilità di inviare foto e video, sia a singoli che a gruppi di persone
  • la possibilità di condividere file e documenti in maniera semplice e veloce
  • la possibilità di condividere la propria posizione ed i contatti della propria rubrica telefonica con pochi clic

Come usare Whatsapp Business all’interno del marketing aziendale

Molte aziende, oggi si stanno rendendo conto di quanto i servizi di messaggistica istantanea come Whatsapp e Facebook Messenger possano giovare ai propri affari, e pertanto iniziano ad utilizzarli per:

#1 Inviare Offerte Speciali

soltanto agli iscritti Whatsapp per aumentare non solo la propria lista contatti, ma anche l’intimità del rapporto con l’utente finale.

#2 Contest, giochi e concorsi

per i propri iscritti, invitandoli a partecipare attivamente alle iniziative del brand, in cambio di gadget, omaggi e sconti.

# Esperienze di fruizione personalizzate

con operatori reali o bot che interagiscono con gli utenti dispensando consigli, news e curiosità sul brand in questione

# Offrire un servizio clienti innovativo ed efficiente

anche attraverso sistemi di risposta automatica in grado di rispondere alle richieste degli utenti.

# Ottenere feedback sui propri prodotti o servizi

da parte della propria clientela per migliorare sempre di più la qualità dei prodotti e/o servizi immessi sul mercato.

Come attivare Whastapp Business

Al momento l’applicazione Whatsapp Business è disponibile soltanto per gli utenti Android, essendo quest’ultimo il sistema operativo più diffuso sul mercato.

Per iniziare ad utilizzarlo, è necessario scaricare l’applicazione ufficiale su Google Play ed installarla sul proprio smartphone. Uno dei tanti vantaggi che il servizio offre, è quello di poter essere fruito via web dal proprio pc con l’utilizzo di mouse e tastiera.

Le aziende possono inoltre verificare il proprio numero di telefono fisso per fare in modo che i messaggi arrivino all’utente dal numero aziendale, rafforzando ancora di più l’immagine del brand.

Inoltre è possibile inserire parecchie informazioni aziendali quali, ad esempio, gli orari di apertura e chiusura dell’attività, la posizione geografica ed una breve presentazione dei prodotti e servizi offerti al pubblico.

Whatsapp Business offre inoltre la possibilità di taggare le conversazioni, assegnando ogni singola chat a categorie che noi stessi andremo a creare.

Potremmo ad esempio creare un tag per i lead, uno per i prospect ed uno per i clienti fidelizzati.

Le possibilità di utilizzare questo fantastico strumento in ambito aziendale sono tantissime e tutte da scoprire!

Please follow and like us: