Come programmare i post della tua pagina Facebook

Gestire le presenze sui vari social networks in maniera professionale, può rivelarsi un’attività molto dispendiosa in termini di tempo, creatività e performance dei contenuti condivisi se non ci si dota degli strumenti giusti per la gestione del social media marketing.

Le attività quotidiane del Social Media Manager implicano in primis, un’ottima dose di creatività grafica, eccellenza nel copywriting, conoscenza degli strumenti e tanto, tantissimo tempo.

Per fortuna, molte di queste attività possono essere calendarizzate ed automatizzate.

Ipotizziamo di dover programmare alcuni status updates su Facebook per un nostro cliente; abbiamo davanti due scelte: pubblicare in tempo reale all’orario stabilito o più comodamente programmare la pubblicazione.

Facebook, tra i suoi strumenti include anche la possibilità di programmare in maniera automatica gli aggiornamenti delle pagine senza ricorrere ad applicazioni di terze parti: basterà scegliere la data e l’orario di pubblicazione ed il gioco è fatto.

Il vantaggio di poter programmare i contenuti in anticipo da parte del social media manager, si traduce in una gestione molto più organizzata, lineare e professionale della presenza social di un business qualsiasi.

Ma non solo. Potremmo ad esempio non essere in ufficio nell’orario di pubblicazione migliore per quel tipo di business, non riuscendo a postare nel momento in cui la maggior parte della nostra fan base risulta online.

Programmare i contenuti, ci consente inoltre di lasciare un piccolo spazio nel nostro calendario editoriale per il real time marketing, ovvero cavalcare l’onda di una notizia che può rivelarsi acchiappalike e portare acqua al nostro mulino.

Ultimo vantaggio, ma non per importanza è che non sempre un social media manager può essere creativo, soprattutto se sotto stress, e programmare la pubblicazione dei post può rivelarsi provvidenziale in momenti di vuoto mentale.

 

Please follow and like us: